PostHeaderIcon Finalmente si parte

È giunto finalmente il momento della partenza. Partenza molto attesa dato che la meta è uno dei posti che mi hanno da sempre ispirato, IRLANDA!

Ho sempre avuto un debole per i paesi del nord, anche se, purtroppo non ci sono mai stato. Quindi per quest’anno l’idea è stata di andare a Dublino. Emozione da un lato e perplessità dall’altro in quanto, da profano, ho sempre associato all’Irlanda e alla Gran Bretagna piogge quotidiane,  nuvole e vento cosa che, come vi racconterò successivamente, non è del tutto vera!

La decisione è stata di organizzare un viaggio il più low-cost possibile, e nonostante non sia un esperto viaggiatore, la prima cosa che ho fatto è stata quella di escludere le agenzie di viaggio, ritenendo che con la loro, “giusta” provvigione, il viaggio si sarebbe economicamente gonfiato! La prima cosa da fare quindi è procurarsi il biglietto e devo ammettere che nonostante la partenza fosse stata prevista per il 27 dicembre 2010, il 27 agosto avevo già acquistato i biglietti dal sito della Ryanair, mossa vantaggiosa dato che, prenotando in anticipo, il risparmio c’è! Quindi vi consiglio di muovervi in anticipo. Ho acquistato due biglietti, per me e per la mia ragazza; all’inizio mi brillavano gli occhi più che mai dato che il biglietto era molto accessibile:

Andata

  • Partenza da Bologna il 27 Dicembre 2010 ore 20:30 ora locale
  • Arrivo a Dublino il 27 Dicembre 2010 ore 22:20 ora locale
  • 2 ore e 50 minuti di viaggio
  • prezzo 39,98 € per entrabi

Ritorno

  • Partenza da Dublino il 3 Gennaio 2010 ore 16:15 ora locale
  • Arrivo a Bologna il 3 Gennaio 2011 ore 20:05 ora locale
  • o ore e 50 minuti di viaggio
  • prezzo 73,98 € per entrambi

Il totale è quindi 113,96 € per andata e ritorno per due persone,un vero affare! Peccato poi che tra tasse, check-in online e bagagli da imbarcare la spesa sia arrivata a un totale di 267,96 € per tutto il volo, ma penso sia comunque una cifra ragionevole. Se avessi prenotato più tardi avremmo pagato decisamente di più!

Ci tengo a ricordarvi inoltre che la Ryanair, a differenza di altre compagnie aree, non fornisce cibo gratis. Potrete si trovare cibi e bevande a bordo ma a pagamento. Noi, per far fronte a questa inutile spesa, ci siamo portati dei panini da casa strategicamente infilati nel bagaglio a mano. A questo proposito vi indico che le misure del bagaglio a mano per volare con Ryanair sono 55 x 40 x 20 cm per un massimo di 10 Kg. Bagagli a mano che superano i dati indicati non verranno fatti passare al cancello d’imbarco oppure, se possibile, saranno messi nella stiva dell’aereo al costo di 35€. Per quanto il peso, almeno nella nostra esperienza, non sia stato controllato, le dimensioni si! Abbiamo avuto anche un ritardo di 20 minuti a causa di bagagli a mano non idonee alle specifiche e che quindi sono stati imbarcati.

Un Commento a “Finalmente si parte”

  • Alessio Erika says:

    Post visibilmente di ottimo livello e ne approfitto per chiedere il permesso di poter segnalare il mio nuovo portale di annunci gratuiti ” EUFEMO(punto)COM “. Ringrazio in anticipo per avermi concesso questa opportunità.

Lascia un Commento