Il museo nazionale d’Irlanda a Dublino

è un edificio inaugurato verso la fine del 1800 ed espone circa 700 opere, è diviso in tre sezioni: storia naturale, arti decorative ed archeologia e storia. La parte del museo di storia naturale possiede più di 10.000 specie di animali; nella sezione dedicata alle arti decorative, invece, troviamo arredamento, ceramiche, armi. Non potrete non notare il vaso di porcellana cinese del 1300. Infine, nella zona dedicata all’archeologia e alla storia, oltre a oggetti preistorici d’oro, utensili dell’età del ferro e gioielli dell’epoca medievale, potrete visitare la zona dedicata all’arte egizia.


Il museo d’arte moderna

Museo di archeologia e storia di Dublino - Irlanda

Museo di archeologia e storia di Dublino - Irlanda

inaugurato sempre nello stesso periodo (fine 1800), vanta di una raccolta molto interessante per quel che riguarda non solo la cultura irlandese ma anche quella europea. Potrete ammirare opere di Picasso, Caravaggio, Tiziano, Monet, Sisley, e anche di altri pittori appartenenti alle scuole francesi, fiamminghe e spagnole. All’interno del museo, troverete una grande attenzione per le opere di Jack Yeats, l’illustratore che a fine ‘800 ha realizzato il primo fumetto di Sherlock Holmes. Infine, oltre alle pitture, potrete trovare anche sculture di personaggi illustri e opere di arte varia come le incisioni. Il museo è ubicato in Merrion Square Street, Dublin 2; è aperto al pubblico, è gratuito e spesso si può richiedere la guida per poter visitare l’intera struttura. I giorni di chiusura sono dal 24-26 dicembre e la Domenica di Pasqua. È facilmente raggiungibile con i diversi bus che collegano la città.

La biblioteca nazionale d’Irlanda

situata in Kildare Street, Dublin 2, conserva manoscritti, fotografie, musica, stampe e mappe che racchiudono la storia e i vissuti dell’Irlanda. Assolutamente da non perdere!